Telecom-Pirelli, ottenuto il patteggiamento per corruzione

1' di lettura

La Procura di Milano ha accettato la richiesta delle due aziende di patteggiare l'accusa di corruzione per il dossieraggio illecito. Lo rivela questa mattina il Corriere della Sera, sostenendo che il consenso all'accordo è già stato depositato

Fascicoli illegali, 36 persone indagate. Sono questi i temini dell'indagine partita lo scorso marzo e che interessa Telecom e Pirelli. Le due aziende accusate di corruzione escono oggi definitivamente dall'udeinza prelimeniare senza aver ammesso alcuna responsabilità.
Secondo quando riferito dal Corriere della Sera, infatti, Telecom e Pirelli avrebbero chiesto di patteggiare l'accusa di corruzione e la Procura di Milano avrebbe accettato.
L'usciota di scena di Telecom e Pirelli costerà alle due aziende 7 milioni e mezzo di euro. Questa la cifra stabilita dalla Procura di Milano


Leggi tutto