Maltempo, l'Italia al gelo

1' di lettura

Sull'Etna due siracusani hanno passato la notte bloccati dal maltempo. Una valanga uccide due escursionisti sul Gran Sasso. Oltre 500 chilometri di autostrada sotto la neve. SEGUI LE PREVISIONI METEO

METEO IN ITALIA E IN EUROPA: GUARDA LE PREVISIONI
NEVE SU BOLOGNA E SUL CENTRO ITALIA: LE FOTO
MALTEMPO IN ITALIA E IN EUROPA: TUTTE LE FOTO

Due impiegati siracusani, un uomo di 38 anni e una donna di 37 anni, sono stati salvati questa mattina sull'Etna dopo avere strascorso la notte bloccati dal maltempo dentro il loro fuoristrada in località Salto del Cane. Stamattina intorno alle 9,30 gli uomini del soccorso alpino della Guardia di finanza sono intervenuti dopo una segnalazione da parte di un amico della coppia che li attendeva per ieri sera e si era preoccupato non vedendoli rientrare. I due sono stati raggiunti da finanzieri sugli sci, che li hanno poi accompagnati fino a un mezzo fuoristrada della Guardia di finanza per essere condotti a Nicolosi. I due stanno bene.

Meno fortunati sono stati invece due escursionisti, uccisi da una valanga sul Gran Sasso, in Abruzzo. La massa di neve - che è caduta abbondante durante la notte - è caduta poco vicino all'albergo di Campo Imperatore, all'altezza dell'osservatorio astronomico.

Intanto Autostrade per l'Italia rende noto che ha nevicato su oltre 500 chilometri di autostrade. La neve ha interessato l'A1 Milano - Napoli, nel tratto tra Piacenza e Barberino, e l'A14 Bologna - Taranto nel tratto da Bologna ad Ancona. Autostrade per l'Italia ha fronteggiato gli eventi, con l'ausilio della Polizia Stradale, grazie all'efficacia del piano operativo che ha visto in campo oltre 150 spargitori e 500 lame sgombraneve, operative per oltre 24 ore.

Non si sono riscontrate criticità, ad eccezione del tratto tra Cattolica e Fano dell'A14 Bologna - Taranto, dove la concomitanza di due incidenti, oltre a causare code e rallentamenti, ha ostacolato la continuità operativa dei mezzi spazzaneve che già operavano dal pomeriggio. Autostrade per l'Italia invita gli automobilisti ad informarsi sulle condizioni meteo e della strada prima di partire e durante il viaggio.

Leggi anche:
Maltempo, i lunghi giorni della merla
Il pericolo valanghe regione per regione

Leggi tutto