Reggio Emilia, arrestato rapinatore travestito da donna

1' di lettura

Questa volta parrucca e indumenti femminili non hanno tutelato il 43enne Fabrizio Traini, dopo l'ennesimo colpo in un istituto bancario. La polizia è riuscito a identificarlo grazie a un sistema di videosorveglianza. Guarda le immagini

Si travestiva da donna e utilizzava falsi ordigni per mettere a segno i colpi. Ma il 29 gennaio è stato fatale per il 43enne Fabrizio Traini, arrestato dalla squadra mobile di Reggio Emilia dopo l'ennesima rapina in una banca di Bologna, dove aveva fatto iruuzione con occhiali scuri e un berretto di lana. Sotto la minaccia di un falso ordigno, si era fatto consegnare quasi 7000 euro, ma la polizia è riuscito a identificarlo grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza circa un'ora dopo la rapina.

Leggi tutto