Ischia, scontri per difendere le case abusive. Le immagini

1' di lettura

Tensione a Casamicciola, dove circa 300 manifestanti stanno cercando di ostacolare la demolizione di un’abitazione disposta dalla Procura di Napoli. Feriti diversi cittadini e sei poliziotti. Guarda il video amatoriale

Dopo una notte di tensione, a Casamicciola (Ischia) continuano gli scontri tra polizia e i manifestanti, intenzionati a ostacolare l’azione di sgombero di una casa abusiva in via Montecito, disposta dalla Procura di Napoli. Dalla tarda serata di ieri circa 300 abitanti dell’isola hanno affrontato con barricate e lanci di sassi 150 poliziotti e alcune decine di carabinieri sbarcati da Napoli con l’ordine di demolire l’abitazione. Una vera e propria guerriglia urbana. Negli scontri sono rimasti feriti diversi abitanti e sei poliziotti.

La casa in questione avrebbe dovuto essere demolita il 19 gennaio, ma i picchetti e le manifestazioni pacifiche dei cittadini avevano spinto il procuratore aggiunto Aldo De Chiara a una sospensione temporanea. L'evacuazione sarà la prima di circa seicento abitazioni edificate nel corso di decenni abusivamente.

GUARDA IL VIDEO AMATORIALE DI IO REPORTER



Guarda anche:
Abusivismo, a Ischia il corteo contro le demolizioni
Frana a Ischia, una vittima
Aiuto crolla la montagna: la disperata chiamata al 118
Frana a Ischia, avviate le verifiche del day after

Leggi tutto