Le Ss: Pio XII aiuta gli ebrei a scappare

1' di lettura

Scoperti dossier risalenti alla Seconda guerra mondiale che si inseriscono nella polemica che sta dividendo il mondo ebraico alla luce dell'imminente visita di Benedetto XVi alla Sinagoga di Roma

Pio XII appoggia gli ebrei. Deve essere stato un ottimo segretario di Stato, eppure da Papa tende a fuggire le sue responsabilità". E 'quanto si legge, secondo "La Repubblica" nei rapporti segreti che da Roma, arrivavano nel 1941 al ministro degli Esteri del Terzo Reich, Joachim von Ribbentrop. Documenti che danno un quadro molto netto della figura di Pacelli pontefice. Il Papa sostiene gli ebrei - ammettono i telegrammi e le relazioni che gli agenti nazisti infiltrati nelle mura della Santa Sede inviano a Berlino - ma la sua azione pontificale è in generale timorosa.

Leggi tutto