Insultano prof su Facebook e sono punite con sei in condotta

1' di lettura

E' polemica in un liceo di Napoli, dove due studentesse, per aver preso in giro sul web l'insegnante di religione, hanno ricevuto dal preside una punizione esemplare. Ma i genitori non ci stanno

Bagarre nel liceo napoletano "Giuseppe Mazzini", dove due studentesse hanno pubblicato su Facebook la foto della professoressa di religione, commentandola poi con frasi irriguardose. Alla scoperta del fatto il preside, Pasquale Malva, le ha punite non solo col sei in condotta, ma anche obbligandole a lavare i bagni e le aule per quindici giorni. Ma i genitori di Chiara, una delle studentesse punite, non hanno accettato l'intervento del preside e, dopo averlo assalito verbalmente, sono ricorsi alla polizia. Non resta che attendere per vedere l'epilogo di questa storia quanto mai singolare.

Leggi tutto