Camorra, torna in cella Luigi Sarno

1' di lettura

Nuovamente arrestato il nipote del capo clan di Ponticelli, che era tornato in libertà negli scorsi giorni, nonostante una condanna per omicidio, a causa della mancata trasmissione degli atti al tribunale del Riesame

Torna nuovamente in cella il nipote del capo clan Giuseppe Sarno. Gli uomini della squadra mobile di Napoli hanno arrestato Luigi Sarno, tornato in libertà nei giorni scorsi, nonostante una condanna per omicidio, a causa della mancata trasmissione degli atti al tribunale del Riesame, Nei suoi confronti è stata eseguita una nuova ordinanza cautelare. Luigi Sarno aveva ucciso a colpi di pistola Umberto Improta, durante una rissa nel novembre 2007, ed era stato condannato a vent'anni di reclusione.

Leggi tutto