Foggia, morti due neonati in due culle vicine. 30 indagati

1' di lettura

La procura indaga sul decesso sospetto di due bimbi appena nati che si trovavano nello stesso reparto negli Ospedali Riuniti. E a Bari un anziano di 80 anni è morto dopo essere caduto dall'ambulanza che aveva il portellone aperto

A Foggia il pm sta indagando sulla morte a distanza di meno sette giorni di due neonati che erano in culle adiacenti negli Ospedali riuniti. Risultano indagate 30 persone tra personale sanitario e no. L'ipotesi è che i due piccoli, morti il 18 e 24 dicembre, siano deceduti per setticemia. Entrambi i neonati erano nati con parto cesareo. I corpicini sono stati sottoposti ad autopsia di cui non si è appreso il risultato. A Bari invece, la Procura ha aperto un'inchiesta sulle circostante in cui un anziano di 80 anni è caduto da un'ambulanza ed è morto 20 giorni dopo.

Leggi tutto