Reggio, un video con la targa degli attentatori

1' di lettura

Ripreso dalle telecamere a circuito chiuso lo scooter utilizzato dalle due persone che hanno compiuto l'attacco. Maroni convoca un vertice per fare il punto sullo stato delle indagini

È stata ripresa dalle telecamere a circuito chiuso e sarebbe distinguibile, secondo quanto si è appreso, la targa dello scooter utilizzato dalle due persone che domenica mattina hanno compiuto l'attentato contro il portone d'ingresso della Procura generale di Reggio Calabria. Gli investigatori stanno facendo le verifiche sulla targa dello scooter per identificare il proprietario del mezzo e accertare se sia stato rubato. Il ministro degli Interni Roberto Maroni ha convocato per giovedì prossimo un vertice interforze, per fare il punto sullo stato delle indagini.

Guarda anche:
Reggio Calabria: bomba davanti al Tribunale
Bomba a Reggio, Napolitano: sostegno ai magistrati
Veneto, falso allarme bomba in Regione: erano regali
Pacco bomba a Malpensa: falso allarme
Polaria Malpensa:"Falso allarme ma preoccupante"
Milano, pacco bomba alla Bocconi

Leggi tutto