L'Aquila vuole la rinascita nel 2010

1' di lettura

Il 2009 è stato un anno terribile per l'Abruzzo devastato dal terremoto. Sono ancora 8500 gli sfollati assisti. Proseguono i lavori per la ricostruzione

L'Abruzzo vuole voltare pagina. Il 2009 è stato un anno terribile per la regione devastata dal terremoto del 6 aprile scorso, ma gli abruzzesi guardano con fiducia al nuovo anno che deve essere quello della rinascita. Sono ancora 8500 gli sfollati che non possono rientrare nelle proprie abitazioni. Intanto continuano senza sosta i lavori per la ricostruzione.

Guarda anche:

Capodanno di speranza a L'Aquila

Leggi tutto
Prossimo articolo