L'Aquila, primo capodanno dopo il terremoto

1' di lettura

Questo notte sarà il primo San Silvestro dal disastro dello scorso 6 aprile. Il sindaco Cialente: "Nel 2010 rilanceremo anche turismo e attività economiche"

Terremoto in Abruzzo. VAI ALLO SPECIALE
Guarda la fotogallery L'AQUILA IERI E OGGI: FOTO A CONFRONTO

Le foto del sisma del 6 aprile scorso

L'Aquila si prepara a festeggiare il suo primo capodanno dopo il terremoto. Festeggiamenti sotto tono ma che segnala la rinascita della cittadina. Ai microfoni di SKY TG24 il sindaco, Massimo Cialente: "La città è ancora una città fantasma, Stiamo tentando di bruciare le tappe per riportare in città il maggior numero di cittadini. Soprattutto i trentamila che ancora vivono fuori città. La battaglia da vincere in questo 2010 è quella del lavoro. Dal 2 gennaio l'agenda politica è totalmente impegnata nel riportare lavoro e rilanciare le attività economiche".

Guarda anche:

A L'Aquila un albero di Natale speciale

 

Leggi tutto
Prossimo articolo