Palermo, notte rischiarata da roghi di immondizia

1' di lettura

Dopo i tuffi natalizi fuori stagione il capoluogo siciliano vive una ben diversa anomalia. Sono infatti ricomparsi, lungo le strade, quintali di rifiuti, bruciati, in più punti della città, da abitanti esasperati

Benché sia ripresa a pieno ritmo la raccolta dei rifiuti, Palermo continua a essere invasa dall'immondizia. Quintali i rifiuti ammassati in strada, mentre in molte zone i cassonetti sono stracolmi da giorni. Esasperati da una situazione oramai insostenibile, i cittadini hanno appiccato diversi roghi che, in alcuni casi, si sono trasformati in incendi di grosse proporzioni come quello divampato nel quartiere di Bonagia. Giunta, intanto, all'alba l'approvazione, da parte del consiglio comunale, della ricapitalizzazione dell'Amia, l'azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti.

Guarda anche:
Palermo, emergenza rifiuti. Roghi e scuole chiuse
Palermo, caos rifiuti e cassonetti dati alle fiamme
Emergenza rifiuti, nel Palermitano appiccati 40 roghi

Leggi tutto
Prossimo articolo