Omicidio Vignola, attesa convalida fermo del parroco

1' di lettura

E' ancora mistero sul movente dell'omicidio avvenuto nel Modenese il 24 dicembre. Accusato dell'accoltellamento di Sergio Manfredini il 57enne don Giorgio Panini, che è piantonato nel policlinico della città emiliana

E' attesa in giornata la decisione del gip di Modena Paola Losavio sulla convalida del fermo di don Giorgio Panini, il parroco 57enne di Brodano di Vignola accusato di aver ucciso a coltellate, la notte tra il 23 e il 24 dicembre, il 67enne Sergio Manfredini, che ospitava da tempo il sacerdote in casa propria. Nella mattinata del 27 dicembre don Panini, davanti al giudice nel policlinico modenese, ha ribadito di avere ricordi vaghi della notte in cui è avvenuto l'omicidio.

Leggi tutto
Prossimo articolo