Esondazione Panaro, tornano a casa gli sfollati

1' di lettura

Nel Modenese 250 persone rientrano nelle proprie abitazioni lasciate la sera di Natale per l'esondazione del fiume.

In netto miglioramento la situazione dei fiumi in Emilia-Romagna. In particolare i tre che avevano provocato piu' allarme, il Secchia e il Panaro nel modenese e il Reno nel bolognese, secondo la Protezione Civile regionale stanno defluendo regolarmente. Restano chiusi per precauzione due ponti sul Secchia, a Concordia e il ponte della Motta a Cavezzo, sempre nel modenese, ma tutti gli altri sono stai riaperti. Anche gli sfollati, la ventina del bolognese e i 400 di Bomporto, sono tornati alle loro abitazioni.

Leggi tutto