Attentato fallito, controlli capillari a Fiumicino

1' di lettura

Tanti i nostri connazionali in partenza per l'estero. Nell'aeroporto romano le misure di sicurezza non fanno sconti ma rassicurano i turisti. Ritardi per i voli diretti negli Stati Uniti

giornata di controlli capillari all'aeroporto di Fiumicino per i voli diretti negli Usa, Israele e Gran Bretagna. Da ieri, infatti, sono scattate misure eccezionali, dopo il fallito attentato sul volo Amsterdam-Detroit della Delta-Northwest Airlines. Ma proprio l'intensificazione dei controlli ha provocato ritardi nei decolli. I passegeri diretti negli Stati Uniti si dicono più tranquilli perchè i controlli accurati garantiscono maggiore sicurezza. Ma non manca chi si lamenta per i ritardi provocati dai minuziosi controlli.

Leggi tutto
Prossimo articolo