Scali italiani, Vito Riggio (Enac): "Vigilanza assoluta"

1' di lettura

Dopo il fallito attentato sul volo Amsterdam-Detroit, il presidente dell'Ente Nazionale per l'Aviazione Civile spiega che, su richiesta americana, "l'Europa ha intensificato il regime di controllo manuale. Non ci saranno ritardi straordinari sui voli"

Dopo il fallito attentato sul volo Amsterdam-Detroit della Delta Airlines, Washington ha chiesto una generale intensificazione del regime di controllo. Al riguardo il presidente dell'Enac Vito Riggio, in diretta telefonica, ha detto che "anche sugli scali italiani questo è avvenuto senza che tuttavia i passeggeri se ne siano resi conto. L'intensificazione, pur con la massima attenzione, non comporterà dei ritardi straordinari sui voli anche se richiederà la perdita di qualche minuto in più". Riggio ha quindi aggiunto: "Siccome non sappiamo la dinamica dell'attentato, il controllo manuale, in aggiunta a quello di sicurezza, sarà necessario qualora si appuri che l'ordigno utilizzato è stato preparato con liquidi a basso volume".


 


Leggi tutto