Modena, vigilia di sangue: accoltellato a morte un uomo

1' di lettura

A Vignola un 67enne è deceduto nel corso di una coluttazione, in cui sono rimasti feriti la moglie e il figlio. Colpito anche il parroco, presente alla lite, il quale è stato fermato con l'accusa d'omicidio volontario. Il motivo non è ancora chiaro

Il 67enne Sergio Manfredini è stato accoltellato a morte, mentre la moglie e il figlio sono stati feriti nel corso di una lite nella loro abitazione di Vignola, in provincia di Modena. Nel corso della collutazione, le cui circostanze sono ancora da chiarire, è stato ferito anche il parroco don Giorgio Panini, colpito da un corpo contundente e ricoverato attualmente in terapia intensiva. E l'ecclesiastico sembrerebbe essere l'autore della tragedia. Pur resatndo ancora oscuro il motivo del delitto, la procura di Modena ha emesso infatti un fermo per don Panini. accusato di omicidio volontario.

Leggi tutto
Prossimo articolo