Natale a Giampilieri, tornano le prime famiglie

1' di lettura

Il paese colpito dal violento nubifragio torna a popolarsi. Molti però hanno paura di rientrare nelle loro case: la montagna che si è sbriciolata su abitazioni, scuole e negozi non è ancora stata messa in sicurezza

ALLUVIONE A MESSINA, L'ALBUM FOTOGRAFICO


Sono tornate venticinque famiglie a Giampilieri dopo la firma due giorni fa dell'ordinanza da parte del sindaco Giuseppe Buzzanca che permette il rientro nella frazione di Messina colpita dal nubifragio degli sfollati che hanno le case nella zona 'verde.' considerate dalla protezione civile non a rischio".
Lo ha detto stamani il presidente del comitato di cittadini di Giampilieri Corrado Manganaro.

"Molti però - prosegue Manganaro - hanno paura a rientrare in paese perchè ancora la montagna non è stata messa in sicurezza".
Intanto questa sera si terrà nella scuola di Giampilieri un grande cenone nella mensa della scuola elementare alla quale parteciperanno parte degli sfollati, il sindaco Giuseppe Buzzanca e la sua famiglia e il presidente della Regione Raffaele Lombardo.

Guarda anche:

Alluvione di Messina. Lo speciale
La denuncia a SKY TG24: un altro disastro annunciato
Legambiente: a rischio 7 comuni su 10
Il racconto degli allagamenti su YouTube e Twitter

Leggi tutto
Prossimo articolo