Il gelo molla ma è caos sull'esodo di Natale

1' di lettura

Gravi disagi alla stazione Centrale: assalti alle carrozze, interviene la polizia. Ritardi a Malpensa, cancellazioni a Linate. Migliora la situazione stradale ma c'è il rischio ghiaccio. Sole al Sud. LE FOTO, I VIDEO E LE PREVISIONI SU SKY METEO24

L'ITALIA E L'EUROPA SOTTO LA NEVE. L'ALBUM FOTOGRAFICO
GUARDA LE PREVISIONI DEL TEMPO SU SKY METEO24

L'Italia è spaccata in due. Dopo due giorni molto critici, il gelo attenua la morsa, almeno per il centrosud, dove in molte regioni splende addirittura il sole. Le temperature sono comunque tutte in salita, anche se restano basse nel nord-ovest.

Migliora la situazione a Milano dopo le nevicate dei giorni scorsi che hanno mandato in tilt la città.
Ma restano molto forti i disagi per i passeggeri in partenza: persone bloccate in Centrale e alla stazione di Rogoredo per la mancata partenza dei treni.
Partiti carichi ben oltre la normale capienza i treni diretti in Puglia e in un caso è dovuta intervenire la polizia per impedire una sorta di 'assalto alla diligenza'.
"Ho il posto prenotato e ho pagato 200 euro per andare da Basilea a Lecce", urlava un uomo che si è calmato solo quando gli assistenti di Trenitalia hanno spiegato al centinaio di passeggeri rimasti a terra che un altro treno sarebbe partito poco dopo dal binario 15. Anche l' Eurostarcity 9815 delle 13.35 però si è riempito di passeggeri in una decina di minuti.
Dietro i finestrini appannati se ne contavano oltre 100 nella carrozza di prima classe e circa 150 in ciascuna di quelle di seconda, praticamente il doppio dei posti a sedere. Infatti erano occupati anche i corridoi e le piazzole davanti ai servizi. Il treno è partito dopo circa un'ora mentre l'altoparlante annunciava un altro convoglio straordinario per Lecce alle 15.

"Il fatto che questa notte - ha detto il presidente della Regione Formigoni a margine di un incontro per illustrare i provvedimenti di Giunta prima della pausa natalizia - Rete ferroviaria italiana abbia deciso di sospendere il servizio in Lombardia senza nemmeno consultarci è inaccettabile. Dovevano sentire il nostro parere, si potevano scegliere soluzioni alternative".
Segui in tempo reale il percorso del tuo treno.

Aeroporti. Verso la normalità la situazione a Fiumicino, penalizzato nei giorni scorsi per via del maltempo che ha colpito gli scali del nord Italia. Regolari anche i voli da e per gli Stati Uniti.
Mentre si contano ancora cancellazioni negli scali del Nord. L'Enac informa che a Linate nelle prime ore della giornata sono stati cancellati 15 voli in partenza e 17 in arrivo contro i 23 decollati e i 18 atterrati, ma annuncia anche che il miglioramento delle condizioni meteo favorirà presto il ritorno alla normalità. Invece in queste ore nello scalo di Linate ci sono voli che portano ritardi superiori alle tre ore. Tutti i voli in partenza dallo scalo milanese hanno portato ritardi che vanno dall’ora e mezza alle cinque ore. Alcuni testimoni hanno riferito che nell’imbarco per un volo destinazione Catania, ci sono stati degli episodi, anche violenti, che hanno richiesto l’intervento del personale addetto alla sicurezza dell’aeroporto. Nella notte appena trascorsa lo scalo era rimasto operativo per consentire di "riproteggere", ovvero di imbarcare su altri voli, i passeggeri rimasti a terra a causa delle precedenti cancellazioni. Operativo  Malpensa, anche se si registrano ancora ritardi.
Forze dell'ordine esterne sono state messe a disposizione dal Questore di Milano per gli aeroporti milanesi, dall'eccezionale nevicata di lunedì scorso "fino a cessata esigenza", per aiutare a tranquillizzare gli animi dei passeggeri lasciati a terra a Linate e Malpensa. Il compito di queste squadre, in divisa da ordine pubblico, ma senza sfollagente o casco, è di "attutire il colpo, di tranquillizzare il passeggero" che si è visto il volo cancellato o ritardato di ora in ora. "C'è arrabbiatura tra i passeggeri - conferma un agente - e noi cerchiamo di dare parole di conforto e informazioni che non sempre si riescono ad avere dal personale aereo, e di disciplinare un flusso regolare dei passeggeri che potrebbero accalcarsi".
A Linate sono attive quattro squadre - tre per un totale di 30 poliziotti e una di sette carabinieri - a Malpensa 20 agenti di polizia per turno. Secondo le previsioni della Polizia di Frontiera, "la situazione è ancora critica per i passeggeri dei voli pregressi e dovremmo tornare a regime forse non oggi, ma entro domani".

Gli aggiornamenti degli scali di  Torino, Genova, Verona, Bologna, Fiumicino, Linate e Malpensa.

Autostrade.
Viabilità regolare sulle strade del Paese. Rischio ghiaccio su molte strade. I tecnici segnalano il pericoloso fenomeno della pioggia-ghiacciata, dove l'acqua piovana appena cade al suolo si solidifica, creando scivolosissime lastre.
Autostrade.it - Traffico e previsioni
CCISS - Viaggiare informati

Acqua alta oggi a Venezia: alle 5 ha raggiunto una punta di 143 centimetri sul medio mare, con una misura record.

I FENOMENI NATURALI. L'ALBUM FOTOGRAFICO


Tutti gli aggiornamenti sul maltempo




Tutti gli aggiornamenti sulla situazione meteo

Leggi tutto