Riggio, ENAC: "Voglio un'analisi sull'emergenza aereoporti"

La neve assedia gli scali
1' di lettura

Il presidente vuole una relazione dal direttore generale Alessio Quaranta. Il quale, a sua volta, annuncia la convocazione delle società di gestione coinvolte, a partire da Genova e Bologna

Le limitazioni operative che si sono verificate in alcuni aeroporti nazionali a causa delle cattive condizioni meteo del nord Italia, hanno indotto il presidente dell’ENAC Vito Riggio a chiedere, pur constatando una risposta complessivamente positiva del sistema a fronte dell'eccezionale ondata di maltempo, ral Direttore Generale Alessio Quaranta una dettagliata analisi sulla gestione dell’emergenza in tutti gli scali interessati. In particolare si richiede un approfondimento delle problematiche che hanno riguardato gli aeroporti di Genova e di Bologna, oggetto di particolari restrizioni dell’operatività. Quaranta anticipa anche che dopo il periodo festivo convocherà tutte le società di gestione degli aeroporti che sono stati interessati dall'emergenza-meteo per una verifica della gestione dell’emergenza e, soprattutto, della preparazione strutturale degli scali rispetto al verificarsi di situazioni di difficoltà metereologiche.

Leggi tutto