Il ghiaccio insidia le autostrade

1' di lettura

Riaperte le autostrade che attraversano l'Emilia-Romagna e i caselli dell’A1 ed A13 (Padova-Bologna). Lo Presti, Autostrade per l'Italia: rete percorribile, ma prudenza. Per informazioni attivo il numero verde 840-042-121

L'ITALIA E L'EUROPA SOTTO LA NEVE. L'ALBUM FOTOGRAFICO

"La nostra rete, come ieri, è percorribile nonostante i problemi della notte per la pioggia gelata: il nodo intorno a Bologna è quello più problematico, ma continua a essere operativo e ci auguriamo che nelle prossime ore rimanga tale". Così, a SKY TG24 Lorenzo Lo Presti, direttore operativo di Autostrade per l'Italia.
"Questa sera è attesa un'altra perturbazione - ha continuato - ai cittadini consigliamo di chiamare il numero verde 840-042-121 per informazioni, di leggere i pannelli in tempo reale, di sintonizzarsi su Isoradio 103.3 e di collegarsi al sito per le previsioni. Prestare poi massima attenzione e prudenza: avere catene e pneumatici da neve e non viaggiare in corsia di emergenza".

Il miglioramento delle condizioni meteorologiche delle ultime ore ha consentito la riapertura delle autostrade delle aree bolognese e genovese, pesantemente colpite dal fenomeno della "pioggia ghiacciata".
Riaperti anche i caselli intermedi della A1 tra Bologna e Parma, nonché quelli tra il capoluogo emiliano e Padova della A13 e Faenza della A14. E` stata anche riaperta l`A21 ai veicoli pesanti e leggeri, tra Piacenza e Tortona, in precedenza chiusa sempre per lo stesso fenomeno.

Al momento la circolazione è regolare in A13 sulla Bologna-Padova, la A14 verso le Marche e la A1. Gli unici problemi sono fra Modena sud e Reggio Emilia per un incidente e nel tratto appenninico fra Sasso Marconi e Roncobilaccio per traffico intenso che provoca code a tratti.

Lombardia: risolti i problemi sulla viabilità principale, autostrade e tangenziali, è stata liberata solo nelle prime ore della mattina la Milano-Lecco, dove gli auotmobilisti sono rimasti intrappolati tutta la notte e assistiti dalla protezione civile.

Firenze: terminate quasi completamente le criticità per neve e ghiaccio, la Regione Toscana ha emesso un nuovo avviso di allerta meteo valido dalle ore 13 del 22 dicembre 2009 alle ore 18 del 25 dicembre 2009. Il transito di una nuova perturbazione determinerà un peggioramento significativo con pioggia abbondante sulla parte centro settentrionale del territorio provinciale.
Autostrade.it - Traffico e previsioni
CCISS - Viaggiare informati

Guarda anche:
Tutti gli aggiornamenti su SKY METEO24

Maltempo e trasporti in tilt. Disagi per chi viaggia, scuole chiuse in diverse regioni
Freddo e gelo colpiscono tutta l'Europa
L'appello del vice sindaco di Milano De Corato "Non usate la macchina"
Gelo nel nord Europa, 15 clochard morti in Polonia
La neve anche sul Vesuvio. Guarda le immagini


I FENOMENI NATURALI. L'ALBUM FOTOGRAFICO 


Leggi tutto