Il Papa: "Betlemme simbolo di pace che ancora non c'è"

1' di lettura

Benedetto XVI all'Angelus: "Dio non si rassegna mai". Continuano le critiche della comunità ebraica alla proclamazione di Pio XII come Venerabile: "Si poteva aspettare"

Betlemme, la città dove nacque Gesù, "purtroppo, ai nostri giorni, non rappresenta una pace raggiunta e stabile, ma una pace faticosamente ricercata ed attesa": è quanto ha affermato papa Benedetto XVI nelle riflessioni prima della preghiera domenicale dell'Angelus. "Dio però - ha aggiunto - non si rassegna mai a questo stato di cose".

Guarda anche:
Ratzinger scagiona Pio XII: Non criticate, fu un dono di Dio

Leggi tutto
Prossimo articolo