Il boss Madonia indagato per un attentato a Falcone

1' di lettura

Il killer di Libero Grassi avrebbe partecipato, secondo i pm di Caltanissetta, alla fallita esplosione della villa del magistrato all'Addaura

A vent'anni dal fallito attentato al giudice Giovanni Falcone all'Addaura spunta un nuovo indagato. Il magistrato si salvò solo grazie alla scoperta dell'ordigno piazzato a pochi passi dalla sua villa sul mare. La procura di Caltanissetta ha infatti iscritto nel registro degli indagati il boss mafioso Salvino Madonia, già condannato perché ritenuto il killer di Libero Grassi. A portare i pm di Caltanissetta sulla pista di Madonia sarebbe stato un neo collaboratore di giustizia.

Leggi tutto
Prossimo articolo