Garlasco, destini incrociati: due famiglie divise

1' di lettura

E' attesa in giornata la sentenza per Alberto Stasi. Come sempre in aula, oltre all'imputato, ci sono anche il padre, la madre e il fratello della ragazza, che non hanno mai saltato un'udienza. Sempre assenti, invece, i genitori di Alberto

Compostezza e dignità sono stati gli atteggiamenti, di cui hanno dato prova, nel loro calvario biennale, Rita, Giuseppe e Marco Poggi, genitori e fratello di Chiara, la ragazza uccisa a Garlasco il 13 agosto del 2007. Nessun indice puntato, nessun clamore ma unicamente desiderio di verità e giustizia, lo stesso che li anima in queste ore in cui si attende il verdetto del lungo iter processuale a carico di Alberto Stasi.

Leggi tutto