Berlusconi torna ad Arcore: guarda le immagini

1' di lettura

Il premier è arrivato a Villa San Martino. "Se cambiano i toni della politica il l mio dolore non è stato inutile" ha dichiarato il presidente del Consiglio in una nota diffusa dopo le dimissioni dall'ospedale San Raffaele

BERLUSCONI AGGREDITO, L'ALBUM FOTOGRAFICO

Il corteo di auto che scorta il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è arrivato a Villa San Martino ad Arcore. Il premier, dimesso oggi dall'ospedale San Raffaele nel quale era ricoverato da domenica, è stato accolto davanti al cancello della residenza dal sindaco della cittadina lombarda che gli ha stretto la mano. Berlusconi dovrebbe trascorrere nella sua abitazione il periodo di convalescenza dopo l'aggressione subita in piazza Duomo domenica scorsa che gli è costata la frattura del setto nasale e di due denti dell'arcata superiore.

Proprio le cure ai denti danneggiati dal lancio della statuetta hanno fatto ritardare l'arrivo del premier ad Arcore. Dopo aver lasciato l'ospedale, infatti, Berlusconi è stato sottoposto a cure dentistiche in uno studio di via Guerrazzi a Milano. Il presidente del Consiglio ha lasciato questa mattina intorno alle 11.50 l'ospedale San Raffaele, dove ha trascorso quattro giorni di degenza, salutando i cronisti e i fotografi con un sorriso e un cenno della mano.

"Se cambiano i toni della politica - ha dichiarato Berlusconi in una nota diffusa dopo le dimissioni dalla casa di cura - il mio dolore non è stato inutile". Il premier ha ribadito l'impegno suo e del governo: "Lo dobbiamo al nostro popolo, lo dobbiamo alla nostra democrazia, nella quale non prevarranno né la violenza delle pietre, né quella peggiore delle parole. In questi giorni - ha aggiunto - ho sentito vicini anche alcuni leader politici dell'opposizione". I medici hanno prescritto a Berlusconi una quindicina di giorni di riposo, con astensione dalle attività pubbliche.

Guarda anche:

Massimo Tartaglia resta in carcere
Maroni frena: nessuna legge speciale per il web

Berlusconi: le immagini dell'aggressione
Berlusconi: grazie per l'affetto, l'amore vince sull'odio
Tartaglia invia lettera di scuse a Berlusconi

 

Leggi tutto
Prossimo articolo