"Tartaglia venga ricoverato in un ospedale psichiatrico"

1' di lettura

E' la richiesta dei legali dell'uomo che ha aggredito Berlusconi. Il procuratore aggiunto ha chiesto invece la convalida della custodia cautelare in carcere

BERLUSCONI AGGREDITO, L'ALBUM FOTOGRAFICO

I legali di Massimo Tartaglia, l'uomo che ha colpito con una statuetta il volto del premier Silvio Berlusconi, hanno chiesto che il loro assistito venga ricoverato in una comunita' terapeutica. "Abbiamo chiesto che Tartaglia venga ricoverato provvisoriamente in un ospedale psichiatrico". Il procuratore aggiunto Armando Spataro ha chiesto invece la convalida della custodia cautelare in carcere. "Tartaglia sta discretamente", ha detto il suo avvocato.

Guarda anche:
Tartaglia, testimoni: l'avevamo segnalato a un agente
Napolitano: basta esasperazione pericolosa della polemica

Il papà di Massimo Tartaglia a SKY TG24: "Non so cosa sia scattato"
Berlusconi e Tartaglia: su Facebook senza freni
Massimo Tartaglia: chi è l'uomo che ha colpito il premier
Comizio, cori, aggressione: cronaca 2.0 della giornata con le immagini dal web

Leggi tutto
Prossimo articolo