Parlano i vicini dell'aggressore di Berlusconi

1' di lettura

Massimiano Tartaglia viene descritto come una persona normalissima. L'uomo è psicilabile ed in cura da dieci anni

"Una persona tranquilla, con cui ci si salutava e basta", così descrive Massimiliano Tartaglia, l'uomo che ha aggredito Silvio Berlusconi, uno dei vicini di casa. Altri lo avevano sentito alzare la voce in casa e litigare con i genitori ma nessuno si aspettava un gesto violento e così eclatante. "Conoscevamo le visioni politiche della famiglia ma ne abbiamo sempre parlato con grande civiltà, senza nessuna aggressività".

Guarda anche:
Tutti gli aggiornamenti

Aggressione al premier: le reazioni politiche
FOTO: La sequenza dell'aggressione
Massimo Tartaglia: chi è l'uomo che ha colpito il premier
FOTO: La notizia fa il giro del mondo: la stampa internazionale
Comizio, cori, aggressione: cronaca 2.0 della giornata con le immagini dal web
Il comizio di Silvio Berlusconi TUTTO L'INTERVENTO IN VIDEO

Leggi tutto
Prossimo articolo