Milano, arrestato stupratore riconosciuto su Facebook

1' di lettura

I carabinieri di Bollate hanno arrestato un operaio di 20 anni ritenuto responsabile di un'aggressione nei confronti di una 40enne russa, che ne avrebbe riconosciutola foto sul famoso social network

Un caso di violenza sessuale risolto grazie a "Facebook". I carabinieri di Bollate, vicino Milano, hanno arrestato un operaio di 20 anni ritenuto responsabile di un'aggressione nei confronti di una 40enne russa. La vittima ha poi riconosciuto la foto del giovane - incensurato - sul noto social network.

Leggi tutto
Prossimo articolo