Roma, blitz antidroga. 36 arresti

1' di lettura

Nella capitale i carabinieri hanno effettuato un' operazione antidroga che ha portato all'arresto trentasei persone tra le quali la moglie del boss della malavita romana, Carmine Fasciani

La moglie del boss della malavita romana Carmine Fasciani e Alberto Piccari, un ex appartenente ai Nar (Nuclei Armati rivoluzionari) organizzazione armata di estrema destra attiva durante gli anni di piombo, sono finiti in manette insieme ad altre 34 persone appartenenti a una organizzazione specializzata nel traffico internazionale di stupefacenti, 2 tonnellate di droga (tra hascish e cocaina), 15 milioni di beni mobili e immobili sequestrati e i sigilli a un noto stabilimento balneare e villaggio del litorale romano. Si è conclusa così l'operazione del comando provinciale dei carabinieri di Roma che, in nottata, ha portato a termine un'indagine avviata all'inizio del 2008.

Guarda anche:
Sequestrata droga nascosta in alberi e arance
Maxi operazione contro il traffico internazionale di droga

Leggi tutto
Prossimo articolo