Chianti, calcolati 10 milioni di litri contraffatti

1' di lettura

Un nuovo scandalo travolge il mondo enologico italiano. Dopo il prestigioso Brunello la guardia di Finanza di Siena sta sequestrando migliaia di bottiglie del celebre vino toscano, prodotto utilizzando il Montepulciano d'Abruzzo

Prosecuzione dell'inchiesta avviata nel 2007 sul Brunello di Montalcino, il nuovo maxiblitz delle guardie di Finanza ha messo in luce che sono ben 10 milioni i litri contraffatti del celeberrimo Chianti e dell'Igt, di cui già cinque milioni sono stati sequestrati. Nel nuovo filone di inchiesta sul mancato rispetto dei disciplinari e sull'uso di "vini da taglio" sono indagate 17 persone e coinvolte 42 aziende.

Leggi tutto