Bergamo, moglie di 28 anni bastona marito di 84

1' di lettura

Una lite di famiglia nel bergamasco finisce nel peggiore dei modi. Una donna rumena di 28 anni, sposata con un uomo italiano di 84, ha bastonato il marito al volto e alla schiena, mandandolo in ospedale con una prognosi di 15 giorni

Nottata di sangue nel bergamasco. Protagonisti una coppia , 84 anni lui, di Palosco paesino nell'entroterra , 28 anni lei, rumena. Da tempo l'uomo lamentava che subiva le aggressioni non solo verbali della moglie. Oggi l'epilogo. La giovane donna prima lo ha minacciato di morte poi è passata alle vie di fatto, prendendo il coniuge a bastonate ripetutamente al volto, alla schiena e alle gambe. Sanguinante, l'84enne è riuscito a scappare fino al comando della polizia locale. Denunciata la moglie per maltrattamenti, è stato ricoverato in ospedale con una prognosi di 15 giorni.

Leggi tutto
Prossimo articolo