Omicidio sul Napoli-Cassino

1' di lettura

E' mistero sul cadavere di un uomo di 51 anni trovato sul treno proveniente da Napoli e fermo a Cassino. L'uomo aveva precedenti per reati contro il patrimonio. La polizia indaga su un possibile omicidio dopo una rapina

La morte dell'uomo rinvenuto nel bagno del treno Napoli-Cassino potrebbe essere stata causata dai colpi di arma da taglio trovati dietro la nuca della vittima. Le indagini hanno imboccato la pista dell'omicidio durante una rapina, anche se sarà l'esame autoptico, che si terrà nei prossimi giorni, ad accertarlo. Ad accorgersi del cadavere è stato il capotreno. La vittima sembrava dormisse.

Leggi tutto
Prossimo articolo