Mafia, il video che ha consentito l'arresto di Nicchi

1' di lettura

E' stato seguendo un favoreggiatore che gli agenti della catturandi hanno braccato il numero 2 di Cosa Nostra. Ecco le immagini

E' stato seguendo un favoreggiatore che gli agenti della sezione catturandi della squadra mobile di Palermo hanno arrestato il boss Gianni Nicchi. In questo video, ripreso da una telecamera nascosta, si scorge l'arrivo di un fiancheggiatore del boss, che suona al portone del covo del latitante. Da una finestra si affaccia una donna che, riconosciuto il ragazzo, apre il portone. Da qui la certezza che all'interno dell'abitazione, che si pensava fosse vuote, c'era invece qualcuno. Gli agenti entrano in azione e poco dopo il latitante è in manette. Attualmente i due favoreggiatori, ripresi nel video e fermati con Nicchi, sono stati interrogati dal gip per la convalida del fermo.

GUARDA ANCHE:
Il video dell'arresto
Catturandi, la squadra che bracca i latitanti
La festa dei palermitani alle teste di cuoio per la cattura di Nicchi

Il commento di Silvio Berlusconi agli arresti

Il direttore del Servizio centrale operativo della Polizia di Stato: il ritratto di Nicchi

Il capo della squadra mobile di Milano: Fidanzati era ricercato da sei mesi
Mafia, Spatuzza: "Sapevo chi ci doveva aiutare: Dell'Utri e Berlusconi
Procuratore Palermo: "Stroncata la carriera di Nicchi"

Leggi tutto
Prossimo articolo