Agrigento, 11 indagati per la morte di una neonata

1' di lettura

Medici nel mirino dalla procura girgentina per il decesso di Danisa, la bambina rumena nata all'ospedale Barone Lombardo di Canicattì e spirata per setticemia all'ospedale dei Bambini di Palermo

Danisa era nata su una sedia in un corridoio dell'ospedale Barone Lombardo di Canicattì il 27 novembre ed è morta, domenica 6 dicembre, per setticemia dopo essere stata ricoverata d'urgenza all'ospedale dei bambini di Palermo. Adesso i genitori Valentin Paun e Manuela Daniela Gradinariu chiedono verità prima ancora che giustizia per la morte della loro bimba. La procura di Agrigento ha aperto un'inchiesta. Due giorni fa è stata fatta l'autopsia sul corpo della bimba e ora undici medici sono indagati. Parallelamente l'assessore regionale alla sanità, Massimo Russo, ha deciso di inviare ispsettori a Canicattì per acquisire materiale e far luce sull'accaduto.

Guarda anche:

Ricoverato per dolore alla gamba, muore in ospedale

Leggi tutto
Prossimo articolo