Parla il padre di Sollecito: "Una batosta terribile"

1' di lettura

"Non mi sono ancora ripreso", dice a Sky Tg24 papà Francesco. "Continuerò a trasmettere a Raffaele la forza dell'amore che proviamo per lui. Ho fiducia nell'appello e nelle perizie che in primo grado non ci sono state concesse"

MEREDITH, L’ALBUM FOTOGRAFICO

"Non mi sono ancora ripreso. E' stata una batosta terribile", dice a Sky Tg24 Francesco Sollecito, padre di Raffaele, condannato a 25 anni di carcere dalla corte di Perugia per l'omicidio di Meredith Kercher. "Continuerò a trasmettere a Raffaele la forza dell'amore che proviamo per lui. Ho fiducia nell'appello e nelle perizie che in primo grado non ci sono state concesse".

Ripercorri le tappe del processo di Perugia




Guarda anche:

A SKY TG24 i genitori di Amanda: nostra figlia è sconvolta
La famiglia di Meredith: siamo soddisfatti dal verdetto
Omicidio Meredith, Hillary Clinton: incontrerò chi ha dubbi
Le tappe del caso Meredith Kercher

Leggi tutto