"Sentenza rende giustizia alla memoria di Meredith"

1' di lettura

L'avvocato della studentessa inglese assassinata: "Una sentenza ottima che ci soddisfa"

E' una sentenza che "rende giustizia alla memoria di Meredith Kercher" quella della Corte d'assise di Perugia nei confronti di Raffaele Sollecito e di Amanda Knox secondo l'avvocato Francesco Maresca che ha rappresentato la famiglia della vittima insieme a Serena Perna. "Una sentenza ottima - ha detto ancora Maresca - e che ci soddisfa". "Ampiamente soddisfatti" ha detto ancora il legale i familiari di Meredith presenti in aula. "Hanno riconosciuto - ha riferito Maresca - l'ottimo lavoro fatto dagli inquirenti e nel corso del processo".

Leggi tutto