Milano, rapinavano banche e scappavano in metro

1' di lettura

Si servivano della metropolitana per rientrare a casa col bottino. Due ragazzi milanesi sono stati arrestati dopo l'ennesimo colpo a un istituto di credito

Due ragazzi milanesi, Luca Vernucci di 19 anni e un 17enne, sono stati arrestati, lo scorso giovedì, per una rapina avvenuta lo stesso giorno ad una agenzia della banca popolare di Lodi nel capoluogo lombardo. Ma ai due sono attribuite altre trenta rapine avvenute in città dagli inizi di settembre ad oggi. I ragazzi, armati di coltelli e taglierini, dopo i colpi rientravano a Cinisello Balsamo, dove abitavano, con la metropolitana fino a Sesto San Giovanni. Pedinati da tempo, erano stati individuati attraverso telecamere poste all'interno degli istutiti di credito o nelle vie circostanti.

Leggi tutto