Fisco, accusa di evasione per il ciclista Paolo Bettini

1' di lettura

Secondo le guardie di finanza il due volte campione del mondo e oro olimpico alle olimpiadi di Atene 2004 avrebbe frodato l'erario per quasi 11 milioni di euro

Paolo Bettini, il due volte campione del mondo e oro olimpico ad Atene 2004, è finito nel mirino del fisco. E' infatti accusato dalla guardia di finanza di aver evaso le tasse per quasi 11 milioni di euro. A Bettini, che si è ritirato dalle corse nel novembre dello scorso anno, viene contestato di avere trasferito fittiziamente la sua residenza nel Principato di Monaco al solo scopo di non pagare le tasse. Il diretto interessato si è detto stupito della cifra e ha annunciato la volontà di chiarire tutto nelle sedi opportune.

Leggi tutto
Prossimo articolo