Carlo De Benedetti denuncia: "Hanno manomesso la mia auto"

1' di lettura

La procura di Roma ha aperto con l'ipotesi di "danneggiamento" una indagine riguardo alla denuncia presentata del dal presidente del Gruppo Espresso

“L'ingegner Carlo De Benedetti ha presentato alla Procura della Repubblica di Roma denuncia contro ignoti per un'intrusiva e dolosa manomissione rilevata all'interno dell'autovettura da lui utilizzata per i suoi spostamenti a Roma”. Ne dà notizia un portavoce del Gruppo Espresso di cui De Benedetti è presidente.

Per ora l’ipotesi formalizzata e “danneggiamento”: questa è, infatti, l'ipotesi formalizzata dalla procura di Roma. Tuttavia, le ipotesi di reato potrebbero mutare. All'interno della vettura sarebbe stata, infatti, ricavata una sorta di nicchia utile per la collocazione di un oggetto per ora non identificato. Il fascicolo è stato affidato al pool dei reati contro la pirateria informatica.

Leggi tutto
Prossimo articolo