I legali di Brenda chiedono l'intervento di Alemanno

1' di lettura

Gli avvocati della trans coinvolta nell'inchiesta su Marrazzo al sindaco di Roma: il Comune si occupi delle spese per il rimpatrio della salma

BRENDA: L'ALBUM FOTOGRAFICO

"Una richiesta al sindaco di Roma, Gianni Alemanno, affinché con un gesto di solidarietà, vicinanza e umanità faccia in modo che la famiglia possa ricongiungersi in Brasile. Chiediamo che il Comune si occupi delle spese per il rimpatrio della salma di Brenda; un gesto simbolico da parte di Roma, città di Brenda era cittadino". Sono le parole dell'avvocato che rappresenta la famiglia di Brenda, la trans trovata morta il 20 novembre scorso dopo un incendio nella sua abitazione in via Due Ponti, a Roma.

 

Guarda anche:

La madre di Brenda: "Voglio giustizia"
La morte del pusher Cafasso per finta coca
Brenda, la vicina di casa a SKY TG24: "Era minacciata"
Brenda, la transessuale coinvolta nel caso Marrazzo
Brenda, parla China: "Aveva foto compromettenti"

 

Leggi tutto
Prossimo articolo