Maltempo, Italia flagellata da pioggia e neve

1' di lettura

Particolarmente colpite da acqua e vento Venezia e Genova. Fiocchi sopra i 1200 metri in Piemonte, Trentino e Val d'Aosta. Protezione Civile lancia l'allerta meteo per domani: ora tocca al sud. Guarda le previsioni della tua città


L'Italia torna nella morsa del maltempo. Decine gli interventi dei vigili del fuoco soprattutto a Genova, dove il vento forte ha causato la caduta di molti alberi. Alcuni quartieri della città sono rimasti senza energia elettrica per ore, dopo che la pioggia abbondante aveva allagato gli scantinati di abitazioni e negozi del centro. Flagellate da pioggia record anche Venezia e Firenze, mentre Roma ha dovuto fare i conti con forti raffiche di vento. L'ondata di maltempo raggiungerà nelle prossime ore il Sud. Le regioni meridionali saranno investite da piogge e temporali e per questo la Protezione Civile rinnova l'allerta meteo. Sulla base delle previsioni a disposizione, gli esperti del Dipartimento prevedono a partire dalle prime ore di domani precipitazioni sparse e temporali anche molto intensi su tutte le regioni del Sud, accompagnati da venti forti e mareggiate.


Guarda il METEO
Il bollettino NEVE

Leggi anche:

Venezia in tilt per l'acqua alta

Leggi tutto