Delitto Molinari, resta in carcere il presunto omicida

1' di lettura

Dopo le accuse delle figlie continuerà a essere dietro le sbarre Giuseppe Piccolomo, l'uomo sospettato di aver ucciso la tipografa pensionata di Cocquio Trevisago e di averle mozzato le mani

Resta in carcere Giuseppe Piccolomo, l'uomo accusato di aver ucciso, il 5 novembre scorso, la pensionata Carla Molinari e di averle mozzato le mani. Il Gip di Varese ha disposto il carcere in considerazione dei gravi indizi di colpevolezza, pur ritenendo che non sussiste il pericolo di fuga del sospettato. Nella giornata del 29 novembre le figlie di Piccolomo avevano detto di essere convinte della responsabilità del padre in relazione tanto alla morte di Carla Molinari quanto a quella della madre, deceduta qualche anno fa in un incidente stradale.

Leggi anche:
Svolta nelle indagini sull'omicidio di Cocquio Trevisago
Omicidio nel Varesotto: 82enne accoltellata

Leggi tutto
Prossimo articolo