Aids, in Italia 180mila persone sono sieropositive

1' di lettura

Secondo i dati diffusi dall'Istituto superiore di sanità nazionale i casi di soggetti affetti dall'Hiv sono molto numerosi. Nel frattempo la percezione del rischio si è molto abbassata

L'andamento dell'aids in Italia è stabile. Secondo l'Istituto superiore di sanità sono 180mila le persone hiv positive, di cui circa 22mila con aids conclamato. Solo nel'anno in corso sono stati 4mila i casi di sieropositività e 1200 quelli di Aids. In pratica undici persone al giorno sono state infettate dal virus . Nel frattempo si è molto abbassata la percezione del rischio con la conseguenza che una persona su quattro non sa di essere infetta. Principale modalità di trasmissione resta il rapporto sessuale, mentre l'età media del contagio è di 39 anni per gli uomini e di 34 per le donne.

Leggi tutto