Padova, la madre del piccolo assassinato confessa

1' di lettura

Non ha potuto fare a meno di ammettere le proprie responsabilità Monica Cabrele, la mamma di Alessandro ucciso alla tenera età di 3 anni

"Ci volevamo tutti bene". Così ha esordito Monica Cabrele nell'interrogatorio di ieri sera davanti al magistrato, al quale ha ammesso le sue responsabilità sull'omicidio del figlio Alessandro di circa 3 anni. La donna, ascoltata all'ospedale di Padova dove è piantonata, era lucida, conscia di quanto era accaduto e soprattutto delle sue responsabilità in merito alla vicenda. Nel colloquio ha tra l'altro fatto presente che amava moltissimo suo figlio Alessandro, ma non avrebbe saputo spiegare la causa scatenante che l'ha portata al raptus omicida.

Leggi tutto
Prossimo articolo