Lite fra due commercianti nel Napoletano, un morto

1' di lettura

La discussione è degenerata in tragedia quando uno dei protagonisti della rissa ha estratto la propria pistola sparando verso il rivale. L'uomo, un gioielliere di 34 anni, è stato trasportato in ospedale dove è morto poco dopo

Un gioielliere è morto a Sant'Antimo, nel Napoletano, in seguito a una lite sorta per futili motivi con un altro esercente. L'episodio in via cardinale Verde, un'arteria al centro della cittadina, poco prima le 21.00 di ieri. La lite, su cui indagano i carabinieri di Giugliano, è degenerata in tragedia quando uno di loro nella rissa ha estratto una pistola sparando al rivale che, trasportato in ospedale, e' morto poco dopo.

Leggi tutto