Luxuria: "Brenda non si è uccisa"

1' di lettura

La prima parlamentare italiana transgender commenta la morte della trans coivolta nel caso Marrazzo

“Brenda non si è suicidata, poteva essere vista come una persona troppo scomoda”. Così Luxuria, la prima parlamentare italiana transgender, commenta la morte di Brenda, il transessuale testimone del presunto ricatto a Piero Marrazzo.

“Nella giornata del Transgender day of Remember in ricordo di tutte le vittime trans della violenza, viene trovato il corpo carbonizzato di Brenda". Io ho sentito le prime dichiarazioni che parlano di suicidio e del fatto che lui avrebbe mostrato l'intenzione di suicidarsi. Confido nelle indagini; tuttavia so in cuor mio che di suicidio non si è trattato, perché sono successe troppe cose che mi lasciano perplessa sulla casualità".

L'ex deputata basa le sue sensazioni su alcuni fatti recenti: "Brenda pochi giorni fa è stato picchiato e gli hanno sottratto il cellulare con tutti i numeri e i messaggi. Mi viene il sospetto che probabilmente qualcuno sapeva che Brenda sapeva. Forse c'era qualche altro nome di politico importante che Brenda frequentava. Chi ha vissuto e visto come è stato trattato Marrazzo poteva temere molto per sé e la sua carriera, Brenda potrebbe essere stato visto come una persona troppo scomoda. Inoltre una persona trans che si brucia con tutto quello che ha fatto e investito sul suo corpo e poi si mortifica in questo modo mi lascia con tanti dubbi".

"Le indagini seguiranno il loro corso ma sospetto che l'incendio sia stato appiccato da chi temeva che emergesse la verita' sul caso Marrazzo. Brenda non era piu' una persona umana ma una traccia scomoda da far sparire, e non era bastato portarle via il cellulare". Lo ha detto l'ex parlamentare Vladimir Luxuria.

"Temo - ha aggiunto Luxuria - una escalation di violenze ai danni delle persone transgender, soprattutto quelle più indifese. Spero solo che tutte le persone che hanno ironizzato sulle fattezze corporee di Brenda, possano mordersi la lingua davanti allo scempio del suo cadavere".



Guarda anche:

Brenda è morta, il suo corpo carbonizzato
La casa dove Brenda è stata trovata morta. LE FOTO
Parla un'amica: l'hanno ammazzata
Il legale di Marrazzo: la sua morte è inquietante
Ferrero: hanno voluto tapparle la bocca

Brenda, la transessuale coinvolta nel caso Marrazzo
Aggredita la trans Brenda. (8 novembre)
La transessuale Brenda. LE FOTO

Leggi tutto