Firenze, sì al congedo dei papà prima del parto

1' di lettura

Adesso i padri potranno stare a casa in congedo dal lavoro anche prima del parto delle compagne. A stabilirlo una sentenza del tribunale del capoluogo toscano

Non porteranno per nove mesi il pancione con relative gioie e dolori, ma potranno andare in paternità anche prima del parto. Una bella novità e un bel sollievo per chi deve, tra mille difficoltà anche serie, organizzare la vita di una famiglia e quella lavorativa. Una sentenza del tribunale di Firenze ha riconociuto a una coppia, in cui la donna è una lavoratrice autonoma e ha una patologia importante, il congedo del papà anche nei due mesi prima del parto, parificando, per la prima volta, il diritto a stare a casa dei due genitori. Fino a ora l'Inps riconosceva al padre la possibilità di restare a casa con l'80% dello stipendio per tre mesi ma solo successivi al parto della compagna.

Leggi tutto
Prossimo articolo