Censis, l'informazione piace di più se è gratuita

1' di lettura

E' stato presentato oggi l'ottavo rapporto Censis/Ucsi sulla comunicazione, "I media tra crisi e metamorfosi". Secondo quanto emerso, nel biennio 2007-2009 si è registrata una grande espansione dei media gratuiti

In tempo di crisi a vincere sono i media gratuiti. Questo il dato più rilevante che emerge dell'ottavo rapporto Censis presentato oggi a Roma. Gli anni tra il 2007 e il 2009 registrano una forte battuta d'arresto del mezzi a pagamento e la rispettiva espansione di quelli gratuiti. A pagare il prezzo più alto è sicuramente la carta stampata. Se l'abitudine di fermarsi in edicola è cambiata non è dovuta solo alla crisi ma anche alla diffusione dei quotidiani on line.

Leggi tutto