Processo agli studenti arrestati, tensione a Milano

1' di lettura

Alcune centinaia di ragazzi davanti al Tribunale per sostenere i due ventenni fermati durante il corteo per la scuola di ieri. Sono accusati di violenza, resistenza e lesioni

Gli studenti milanesi si fanno ancora sentire. Sono riuniti in presidio davanti all'ingresso del tribunale di Milano di via San Barnaba per protestare contro l'arresto di due loro compagni che ieri hanno partecipato al corteo per le vie del centro. Durante la manifestazione si sono verificati scontri con le forze dell'ordine. Scandiscono slogan come "Tutti liberi" e "Assassini". Alcuni espongono cartelli con su scritto "E adesso manganellateci tutti". Le forze dell'ordine, in tenuta antisommossa, sono schierate davanti all'entrata del palazzo di giustizia.

Guarda anche:

Studenti in piazza, cortei e proteste
Le immagini delle proteste degli studenti
Università, la protesta degli studenti finisce in rete

Leggi tutto