Caso Cucchi, Marino: "Al Pertini un altro caso critico"

1' di lettura

Il presidente della commissione sul Servizio Sanitario ha effettuato un sopralluogo all'ospedale nel reparto dove è morto Stefano Cucchi e ha lanciato l'allarme per un altro ragazzo. Intanto sono stati trasferiti i tre medici indagati

Il presidente della commissione sul Servizio Sanitario Nazionale, Ignazio Marino, indaga sulla morte del ragionere Stefano Cucchi e per questo ha effettuato un sopralluogo all'ospedale Pertini, nel settore dove è morto il 31enne. All'uscita dall'ospedale Marino ha detto: "Ci siamo resi conto che c'é un altro detenuto in gravi difficoltà. Sta facendo lo sciopero della fame perché non riesce ad avere contatti con il suo avvocato. Abbiamo chiesto il sequestro della cartella clinica; decideremo se allargare l'inchiesta". Intanto sono stati trasferiti i tre medici indagati.

Guarda anche



Una macchia sospetta sui jeans. La salma riesumata il 23 novembre
Caso Cucchi, gli utenti di Facebook scrivono a Napolitano
Stefano Cucchi, una arresto e 8 giorni per morire

Caso Cucchi, le foto choc
Cucchi, le ultime foto da vivo


Leggi tutto